Le attività nella sede di Cesena

Anche quest'anno formativo è partito con entusiasmo nella sede di Cesena dove ENGIm dal 1982 propone attività di formazione professionale e di welfare volte a dare a giovani e adulti maggiori opportunità occupazionali. Le attività che ENGIM Emilia-Romagna avvia all’Istituto Lugaresi da quasi quarant’anni, ispirandosi al carisma di san Leonardo Murialdo e in continuità con lo stile educativo da lui promosso, sono a servizio dei giovani per promuovere la loro crescita integrale, umana, professionale, e degli adulti più fragili per favorirne il processo di inclusione sociale.

Ai giovani in obbligo scolastico sono rivolti i corsi di formazione professionale IeFP per Operatore Meccanico di Sistemi con la possibilità di scegliere tra gli indirizzi “Automazione Pneumatica-Idraulica” e “Frigotecnica civile e industriale”. I corsi sono gratuiti e si basano principalmente sull’attività pratica in laboratori ben attrezzati di informatica, meccanica, oleodinamica, pneumatica, frigotecnica ed elettronica.
Oltre all’attività didattica e formativa, i giovani vengono coinvolti in molti progetti con ricadute dirette sul territorio: ne è un esempio il laboratorio di riciclo e recupero delle biciclette che partirà ufficialmente nel 2021 con l’obiettivo di dare nuova vita alle due ruote dei cittadini di Cesena.

Attraverso l’Area Welfare, invece, si attivano progetti mirati a favorire l’inclusione sociale e l’inserimento lavorativo di persone in stato di fragilità. In particolare, tramite la mediazione del CPI e dei servizi sociali, si promuovono corsi formazione professionale e/o tirocini per persone in stato di vulnerabilità. Le attività sono rivolte agli utenti Legge 14, cioè adulti fragili in situazioni di povertà o esclusione sociale, in collaborazione con un’equipe multidisciplinare che coinvolge CPI, assistenti sociali, operatori del settore e Sprar. ENGIM Emilia-Romagna a Cesena si occupa anche delle persone traumatizzate attraverso percorsi di inclusione attiva di coloro che, a seguito di un incidente o un trauma grave, sono in carico a strutture riabilitative.

Tutte le attività di ENGIM si inseriscono tra quelle realizzate dalla Congregazione dei Giuseppini del Murialdo presso l’Istituto Lugaresi, a servizio dei giovani e di tutta la comunità locale.

ENGIM Emilia-Romagna a Cesena è in via Canonico Lugaresi 202.
Telefono: 0547/335328 - Fax: 0547/600141
Mail: segreteria@engimcesena.it

 

ISTITUTO LUGARESI
ENGIM a Cesena ha sede presso l’Istituto Lugaresi che affonda le sue radici nel lontano 1881 quando il Canonico Giuseppe Lugaresi decise di aprire la sua casa in sobborgo San Rocco per accogliere i ragazzi di strada del suo quartiere e del sobborgo San Domenico.
Le attività di supporto scolastico, formative ed educative proposte dal Canonico in breve tempo videro la partecipazione sempre più numerosa di bambini e ragazzi e fu necessario occupare gran parte dei terreni adiacenti alla casa per potenziare le attività ricreative ed educative. In pochi anni l’oratorio assunse dimensioni tali da diventare un vero e proprio Istituto, in cui sorsero anche laboratori professionali di arti e mestieri.
Sin dai primi del ‘900 Lugaresi si preoccupò di assicurare una continuità all’Istituto, affinché non morisse con lui; per cui iniziò la ricerca di una congregazione religiosa che potesse continuare la sua opera. Si indirizzò presto verso i Padri Giuseppini del Murialdo con cui era venuto in contatto già alla fine dell’800, rimanendo favorevolmente impressionato. Nel luglio del 1920 iniziò la sua attività presso l’Istituto il primo padre Giuseppino e già nel 1923 il Canonico Lugaresi vendette alla Congregazione dei Giuseppini proprietà e terreni in suo possesso a Cesena, con il patto che venisse usato il reddito da essi prodotto a vantaggio dell’Istituto.

Categorie: 
Approfondimenti

Share this post